Il più grande rimpatrio di stranieri di quest’anno. La Questura: “CIE Pian del Lago tra i più efficienti”

1167

Mercoledì mattina, la Questura di Caltanissetta ha rimpatriato 51 cittadini egiziani, trattenuti presso il C.I.E. di Pian del Lago, che erano entrati illegalmente nel nostro Paese. Gli stranieri, a conclusione delle procedure d’identificazione e riconoscimento del Paese di origine, sono stati prelevati dal C.I.E. da un consistente contingente di Polizia e Carabinieri, e accompagnati a Catania, dove sono stati imbarcati su volo charter diretto in Egitto. Si tratta del più grosso rimpatrio, in termini numerici, compiuto dall’inizio dell’anno dalla Questura di Caltanissetta. Analogo provvedimento era stato eseguito a carico di 33 cittadini tunisini lunedì scorso, allorché gli stranieri erano stati rimpatriati nel loro Paese di origine con volo in partenza da Palermo.

Dal mese di gennaio a oggi, sono circa 800 gli stranieri irregolari, trattenuti nel C.I.E. di Pian del Lago, rimpatriati nei loro Paesi di origine, poiché raggiunti, a vario titolo, da provvedimenti di espulsione del Prefetto o di respingimento del Questore.

“Il C.I.E. di Pian del Lago – recita una nota della Questura – si colloca tra i più efficienti sul territorio nazionale, per numero di rimpatri effettuati; tale risultato è stato conseguito grazie ad un notevole sforzo organizzativo messo in atto dalla Questura di Caltanissetta con l’attività sinergica delle sue articolazioni: ufficio immigrazione, ufficio di gabinetto e polizia scientifica”.

Commenta su Facebook