Il covid non guarda in faccia la zona rossa: 105 positivi in provincia nelle ultime 24 ore

Ancora un’impennata di contagi in provincia di Caltanissetta. Sono 105 i nuovi casi positivi al SARS CoV-2, tutti in isolamento domiciliare, riscontrati nell’ultimo report dell’Asp2. 44 pazienti di Caltanissetta, 29 di Mazzarino, 16 di San Cataldo, 6 di Gela, 3 di Butera, 3 di Niscemi, 2 di Delia, 1 di Mussomeli e 1 di Marianopoli. Nel capoluogo i positivi sono adesso 704 dei quali 55 ricoverati in degenza ordinaria e 5 in terapia intensiva. Numeri mai visti a Caltanissetta a dispetto di una zona rossa stabilita lo scorso 15 marzo che ad oggi sembra non avere avuto gli effetti sperati per appiattire la curva del contagio. Situazione inedita anche per Mazzarino dove i casi sono 104, tutti in isolamento domiciliare. In provincia i positivi sono oggi 1233, i ricoverati sono 85 (68 in degenza ordinaria, 10 in terapia intensiva, 7 ricoverati fuori provincia). Qui il report in dettaglio con i dati di tutti i Comuni.

Nelle ultime 24 ore sono stati ricoverati in degenza ordinaria 3 pazienti di Caltanissetta, 1 di Santa Caterina Villarmosa e 1 di Gela. Ricoverato presso la UOC Anestesia e Rianimazione 1 paziente proveniente da fuori provincia. Trasferiti dalla degenza ordinaria alla UOC Anestesia e Rianimazione 2 pazienti di Caltanissetta. Trasferito da quest’ultima UOC alla degenza ordinaria 1 paziente di Caltanissetta. Dimessi dalla degenza ordinaria 3 pazienti di Caltanissetta e 1 di Serradifalco. Deceduto 1 paziente di Serradifalco positivo al SARS CoV-2. 34 i guariti nello stesso intervallo di tempo: 13 pazienti di Caltanissetta, 6 di Serradifalco, 4 di Riesi, 4 di Gela, 3 di Villalba, 2 di San Cataldo, 1 di Mussomeli e 1 di Niscemi.

 

Commenta su Facebook