Il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di Caltanissetta venerdì elegge il suo sindaco

Il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, una delle forme di partecipazione previste dal regolamento del Comune di Caltanissetta, è pronto ad eleggere il suo Sindaco.

L’iniziativa, promossa dall’Assessore Marcella Natale che ha anche la delega alla partecipazione, serve a spronare i più giovani a una cittadinanza attiva e a coinvolgerli in quella che è la macchina amministrativa, in modo da far comprendere sin dalla più giovane età le regole e le responsabilità che stanno alla base di una società democratica.

La fase propedeutica del progetto è stata sviluppata, di concerto con gli insegnanti, dall’Associazione Oikos che da un anno si occupa dei “laboratori di cittadinanza attiva”: un lavoro complesso e di grande responsabilità che continuerà per i prossimi due anni.

Dei 14 candidati a Sindaco che si sono “sfidati” a suon di programmi elettorali, due ragazze hanno avuto lo stesso numero di preferenze: si tratta di Clara Tumminelli dell’Istituto Comprensivo “A. Caponnetto” e Giulia Costanza Maria Guarino dell’Istituto comprensivo “Don L. Milani”.

I componenti del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, eletti lo scorso 10 dicembre, domani mattina – venerdì 25 febbraio – sono nuovamente chiamati alle urne per il ballottaggio.
Le operazioni di voto e il successivo scrutinio, anche questa volta organizzate grazie al supporto dall’Associazione Oikos, si svolgeranno in presenza nell’atrio del Comune di Caltanissetta. Alle ore 10 è prevista la proclamazione del Sindaco dei ragazzi e delle ragazze di Caltanissetta. Alla cerimonia (alla quale non sarà ammesso pubblico per le vigenti normative anti Covid) parteciperanno il Sindaco Roberto Gambino, che consegnerà la fascia tricolore, l’assessore Marcella Natale, tutto il Consiglio e la Giunta del Comune di Caltanissetta.

I giornalisti sono invitati a partecipare muniti di green pass e mascherina ffp2

Commenta su Facebook