Il comitato Gibil Habib rinnova il direttivo, all’assemblea partecipa anche il sindaco. Impegno per strade e fornitura idrica

Il Comitato di Gibil Habib che comprende le contrade di Calderaro, Misteci, Montone, Valle, Gibil Habib, S. Leone, Juculia, Musta, Serra Difesa, Gulfi, Besaro, Lanzirotti e Santa Lucia, comunica che sabato 27 novembre si è svolta l’Assemblea dei residenti delle contrade pertinenti, che aveva all’ordine del giorno la relazione del presidente del Comitato circa le attività svolte; la relazione circa il progetto di rifacimento della via Gibil Gabib; la proposta di ampliamento della rete idrica e il rinnovo del Consiglio Direttivo in scadenza per termini statutari maturati. A darne notizia il portavoce Salvatore Pecoraro e il presidente Salvatore Granata.

Erano presenti: il sindaco Roberto Gambino, il presidente del Consiglio Comunale Giovanni Magrì, il direttore del Parco Archeologico di Gela e Caltanissetta Luigi Gattuso, i quali, ognuno con le proprie competenze, sono intervenuti ed hanno arricchito il dibattito assembleare.

Il Sindaco ha altresì confermato agli abitanti della zona che la Giunta comunale ha deliberato la costruzione ex novo della via Gibil Habib e, fra non molto, si spera entro l’anno, verrà indetta la gara d’appalto.

L’architetto Gattuso è intervenuto per confermare l’avvio delle procedure d’urgenza e la relativa comunicazione al Genio Civile e alla Protezione Civile, corredata dal rilievo fatto dai VV.FF. e dai tecnici appositamente intervenuti nella zona, per mettere in sicurezza la collina di Gibil Gabib, interessata da frane e pericolosi smottamenti con caduta di massi che creano pericolosità per i passanti.

Gli abitanti intervenuti hanno sottolineato e ribadito che il Comitato deve impegnarsi, così come ha fatto nel passato, per fare ampliare la rete idrica della zona e permettere di farla giungere a quelli che ancora oggi devono necessariamente approvvigionarsi con le autobotti.

Infine è stato eletto il nuovo consiglio direttivo. Sono stati confermati: Salvatore Granata, Totò Pecoraro, Lillo Defraia, Salvatore Pistis, Mario Abate e Lillo Miraglia, mentre sono stati eletti ex novo Lucio Giannavola, Agostino Granata, Michele Russotto e Prospero Giacone.

E’ stata indetta per stasera 6 dicembre la riunione del Direttivo eletto, che assegnerà le nuove cariche sociali.

Nel rammarico di non avere ancora potuto svolgere la Festa di San Martino per l’emergenza meteo verificatesi l’11 novembre u.s. ci si augura, tempo permettendo, di svolgerla quanto prima, dandone tempestiva comunicazione

Commenta su Facebook