“I sapori del jazz” con Musicarte. Il festival a Caltanissetta con sei concerti

91

L’associazione Musicarte compie trent’anni e riparte insieme a Catania Jazz con il festival “The Heart of Jazz – I Sapori del Jazz”, con 6 concerti ad ingresso gratuito al Centro Culturale Michele Abbate a Caltanissetta. 

Venerdì 27 Agosto il Raffaele Genovese trio

Ritorna il jazz proposto dalla storica associazione Musicarte di Caltanissetta, che quest’anno compie trent’anni dalla sua costituzione, e ritorna con un festival chiamato “The Heart of Jazz – I Sapori del Jazz”, organizzato dall’associazione Catania Jazz con il contributo del Ministero della Cultura ed il patrocinio del Comune di Caltanissetta, e con la collaborazione dell’associazione culturale Musicarte.

Il Festival che è stato presentato in conferenza stampa dal presidente di Musicarte Pier Giovanni Zaffora, con Pasquale Tornatore, direttore artistico del festival e con il sindaco Roberto Gambino nella Sala Gialla del Palazzo del Carmine, è diviso in tre parti. La prima avrà inizio Venerdì 27 Agosto alle ore 21:30 nel cortile del Centro Culturale Michele Abbate con l’esibizione del trio di Raffaele Genovese, e sarà ad ingresso gratuito come gli altri cinque concerto che si susseguiranno ogni giorno a seguire sino a Mercoledì 1 Settembre.

Raffaele Genovese, si esibirà al pianoforte, accompagnato da Santi Romano al contrabbasso e Stefano Ruscica alla batteria. Ciò che Raffaele Genovese racconta attraverso le sue note sono storie, colori, emozioni: un viaggio da nord a sud e da occidente a oriente.

La sua è una musica intima e minimale in cui a prevalere sulle armonizzazioni – sempre ricercate e garbate – sono melodie ipnotiche, incantevoli e sempre “cantabili”. Tante e varie le sue influenze: da Jarrett a Mehldau, da Corea a Hancock, passando per Bill Evans e le indimenticate atmosfere novecentesche di Ravel e Debussy. In scaletta ci saranno nuove composizioni ideate e arrangiate dallo stesso pianista per questa nuova formazione. Un concerto in divenire quindi, occasione preziosa per ascoltare – e scoprire – alcune delle voci più interessanti del panorama jazzistico internazionale.

Durante la conferenza stampa il presidente di Musicarte Zaffora ha letto un messaggio inviato da Pompeo Benincasa, direttore artistico dell’associazione Catania Jazz, organizzatrice della manifestazione, nel quale ha dichiarato: “Siamo molto contenti che il progetto elaborato insieme a MusicArte abbia vinto il bando del Ministero della Cultura. Questa manifestazione consentirà la ripartenza di MusicArte che lo merita per i 30 anni di attività concertistica di altissimo livello fin qui svolta. Ci auguriamo che possa partire a giorni anche la campagna abbonamenti della stagione invernale, molto attesa dal pubblico, come testimoniano le tante adesioni già ricevute.

Noi di Catania Jazz, che abbiamo avuto l’onore di collaborare in questi 30 anni con gli amici di Caltanissetta, saremo ancora al loro fianco.”

Il sindaco Gambino ha espresso soddisfazione per la proposta musicale e culturale del festival, che rientra tra le finalità dell’amministrazione comunale che vuol valorizzare il territorio anche attraverso la musica e la cultura. Ed il binomio tra musica jazz e sapori, con la valorizzazione dei prodotti del territorio delle provincia di Caltanissetta che avverrà attraverso i diversi concerti che si svolgeranno al Centro Abbate, ed altri che si svolgeranno in una terza parte del festival presso aziende vinicole ed agroalimentari del territorio del centro Sicilia, è stato illustrato da Pasquale Tornatore di Musicarte, che ha anche affermato che sono in corso ipotesi di collaborazione con l’associazione Inner Sicily per la promozione turistica esperienziale dei concerti che si svolgeranno presso le aziende agroalimentari del territorio.

L’ingresso ai primi 6 concerti è gratuito e con il rispetto delle  normative anti covid attualmente vigenti, con esibizione del green pass e registrazione delle generalità degli spettatori.

E’ preferibile prenotare telefonicamente, ai numeri: 329 4092278 e 348 3206302

Commenta su Facebook