I procuratori Sergio Lari e Renato Di Natale in corsa per la Procura antimafia di Palermo

786

Sergio Lari con Russotto alla Scorta CivicaIl procuratore di Caltanissetta Sergio Lari e quello di Messina Guido Lo Forte, ma anche Alfredo Morvillo, il cognato di Giovanni Falcone, ora a capo della procura di Termini Imerese e il magistrato nisseno, il procuratore di Agrigento Renato Di Natale sono alcuni dei candidati alla guida della Procura antimafia di Palermo.

L’incarico dell’attuale Procuratore, Francesco Messineo, scadrà il primo agosto dell’anno prossimo, ma la corsa alla successione si è aperta perchè il CSM, vuole evitare scoperture. Il primo termine per la presentazione delle domande è scaduto il 9 dicembre, ma sino al 16 dicembre potranno ancora arrivare al Csm le candidature inoltrare per via gerarchica. Per ora i candidati sono sette.

Commenta su Facebook