Hashish, cocaina e armi. Maxi sequestro della Polizia, in carcere due pregiudicati gelesi

2155

Una santabarbara di armi e droga è stata scoperta dalla Polizia a Gela a seguito del controllo su due noti pregiudicati per associazione mafiosa e droga, mentre transitavano a bordo di autovettura per le vie del centro storico. Alessandro Giuseppe

Alessandro Giuseppe Antonuccio, gelese classe '79
Alessandro Giuseppe Antonuccio, gelese classe ’79

Antonuccio, gelese classe ’79 e Emanuele Lauretta, gelese classe ’83, detenevano nelle rispettive abitazioni, in un immobile in loro uso e in un garage un enorme quantitativo di stupefacenti. 52 chili di hascisc e quasi un chilo (920 grammi) “verosimilmente” di cocaina, oltre a 39 vasi di piante di marijuana nel garage di Lauretta nel paese di Butera.

L’operazione è scattata ieri nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio svolti dal Commissariato di Gela unitamente alla Squadra mobile della Questura di Caltanissetta, a seguito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, svoltosi a Gela il 20 ottobre scorso, con il supporto del Reparto Cinofili di Palermo.

Nell’abitazione in uso ad entrambi i due arrestati, gli agenti hanno anche rinvenuto una pistola semi automatica con matricola abrasa, priva di marca, riportante la scritta “ATTILA FEG cal. 7,65” e16 cartucce. E’ la stessa abitazione dove gli agenti hanno trovato il grosso della droga.15052080_10208861524789385_327723458_o

Dopo le formalità di rito gli stessi sono stati tratti in arresto e tradotti presso la locale Casa Circondariale a disposizione del P.M. di turno Lara SECCACINI con il coordinamento del Procuratore Capo di Gela Fernando ASARO.

Commenta su Facebook