Guardia di Finanza Gela, lotta al commercio abusivo: sequestrati 650 chili di prodotti ortofrutticoli ed elevati verbali

497

Nei giorni scorsi è stata condotta un’operazione di servizio congiunta tra il Gruppo della Guardia di Finanza di Gela e la Polizia Municipale di Gela, che, nei settori di rispettiva competenza, ha visto l’esecuzione di numerosi controlli alla circolazione stradale, di polizia annonaria e indirizzati a perseguire l’abusivismo commerciale, finalizzati a contrastare e prevenire gli illeciti commerciali ed economico/finanziari perpetrati sul territorio.

Le operazioni si sono concentrate particolarmente nei confronti di venditori ambulanti – spesso “abusivi” – di prodotti ortofrutticoli, settore caratterizzato, talvolta, da contiguità con la criminalità comune operante sul territorio gelese.

Nel complesso, sono stati sequestrati oltre 650 kg di prodotti ortofrutticoli, un automezzo, del tipo moto-ape, utilizzato per la vendita dei prodotti sequestrati e risultato privo di copertura assicurativa. Sono stati elevati n. 5 verbali per violazioni amministrative, per un ammontare di circa 1.800,00 euro, riguardanti infrazioni al codice della strada, il commercio abusivo e la mancata installazione di misuratori fiscali nei confronti di n. 3 soggetti economici.

La gran parte dei prodotti ortofrutticoli sequestrati, definiti consumabili dalle Autorità preposte ai controlli fito-sanitari, sono stati devoluti in beneficenza ad ONLUS operanti sul territorio di Gela che si occupano di assistenza ed aiuto alle persone meno abbienti.

Tale operazione, avvenuta mediante una sinergia operativa tra i due Corpi di Polizia, testimonia l’attenzione nei confronti dei fenomeni commerciali illeciti che, di fatto, minano le basi di una economia sana e legale. (Foto Archivio)

Commenta su Facebook