Guard-rail salvavita per motociclisti. La mozione approda in consiglio comunale

2208

“Guard-rail salva vita”, l’incontro del Movimento 5 Stelle in programma venerdì pomeriggio per approfondire la mozione presentata nel dicembre 2015 che impegna il Sindaco e la Giunta ad utilizzare una parte dei proventi delle contravvenzioni che devono essere investiti per la sicurezza stradale, per l’acquisto di questo tipo di “guard-rail” che salvaguardano motociclisti e ciclisti, e successiva installazione nei tratti di competenza stradale del Comune di Caltanissetta.
“A distanza di 6 mesi pare che l’Amministrazione abbia deciso di discutere nel Consiglio Comunale del 30 Maggio la mozione presentata – spiega giovanni Magrì – pertanto ci sembra fondamentale un momento di confronto con chi vive in prima persona la problematica, per rilevare suggerimenti e proposte da implementare durante il Consiglio stesso, al quale chiediamo di partecipare numerosi” dichiara Giovanni Magrì portavoce in consiglio comunale. I “guard-rail” oggi presenti nella maggior parte delle strade, sono progettati per contenere automobili e camion in caso di urto, ma non tengono in considerazione la presenza dei motociclisti e dei ciclisti per i quali l’urto diretto contro la struttura portante della barriera (pali in acciaio), costituisce la maggior fonte di pericolo durante una caduta.

Il problema è risolvibile attraverso il guard-rail di nuova concezione  che prevedono una fascia in materiale plastico o gomma, più deformabili del metallo, e di colore giallo per una maggiore visibilità, che copre la parte bassa della barriera già omologata e disponibile, i cosiddetti “guard rail salva-motociclista”.

Commenta su Facebook