Gru incendiata nel cantiere del raddoppio Ss 640, “non ci sarà nessuno stop ai lavori”

876

Nessun fermo dei lavori dopo l’incendio di una gru, lunedì mattina prima dell’arrivo degli operai, nel cantiere sul quarto ponte della Ss 640 Caltanissetta / Agrigento, dove sono in corso i lavori per il raddoppio.

I lavori sul tratto in contrada Favarella, dove la gru incendiata operava in un grande impalcato a sostegno del quarto ponte, non si fermano. A spiegarlo è il responsabile della sicurezza del cantiere sulla SS 640, Massimo Mariano. “Per esigenze di cronoporgamma si stavano già operando attività a terra che proseguiranno. La gru verrà sostituita e nel frattempo lo scambio mezzi non inficerà le attività perchè proseguiranno i lavori a terra”.

E’ stata la stessa Cmc a fare intervenire gli agenti della Sezione Volanti all’accesso n.13 del cantiere sulla 640, poiché una gru impegnata nei lavori di installazione del quarto ponte si era incendiata. Gli operai, intorno alle 7,00, all’inizio del turno di servizio, hanno visto la cabina del mezzo avvolta dalle fiamme, ormai in fase dei estinzione, provvedendo a spegnerle con gli estintori presenti in cantiere. Sul posto i tecnici dei Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia Scientifica per i rilievi. Sono in corso accertamenti per stabilire le cause dell’incendio.

Commenta su Facebook