Grave incidente sul lavoro nel nisseno

914

MussomeliGrave incidente sul lavoro questa mattina a Mussomeli dove un operaio di 48 anni, Antonio Gibilaro di Agrigento, è precipitato dal tetto di un capannone industriale dove lavorava, in via Conte Ruggero, schiantandosi al suolo da diversi metri d’altezza. L’operaio stava operando la bonifica dell’amianto dal tetto del capannone industriale quando la copertura ha ceduto. Trasportato al Sant’Elia è grave. Lotta tra la vita e la morte con un’emorragia interna al cranio. L’intero immobile è stato posto sotto sequestro dai Carabinieri. Al vaglio degli investigatori, le dinamiche e l’ottemperanza alle norme di sicurezza

Commenta su Facebook