Governo, Giuseppe Provenzano nominato ministro per il Sud. Viene dalla provincia di Caltanissetta

801

C’è anche un nisseno nel nuovo governo. Si tratta di Giuseppe Provenzano, nominato ministro per il Sud. Siciliano, nato a San Cataldo ma cresciuto a Milena, è un economista ed è stato anche vice direttore dello Svimez, un’associazione che promuove lo studio delle condizioni economiche del Mezzogiorno d’Italia, al fine di proporre concreti programmi di azione.

Economista e politico italiano, è stato capo della segreteria dell’assessore per l’Economia della Regione Siciliana (2012- 2014) nella giunta Crocetta, Luca Bianchi. Insieme hanno lavorato anche allo Svimez. È stato consulente del ministro dell’Ambiente Andrea Orlando.

Laureato e con diploma di dottorato alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, si occupa da tempo di Mezzogiorno, e in particolare di politiche di coesione. Giornalista pubblicista, ha scritto su Le Ragioni del Socialismo, l’Unità, Il Riformista e HuffPost. È membro del Comitato di redazione della Rivista economica del Mezzogiorno.

Membro della Direzione Nazionale del Partito Democratico, nel gennaio del 2018 rifiuta la candidatura nelle liste del PD in polemica contro il metodo scelto, e perché messo in lista dopo Daniela Cardinale, figlia dell’ex ministro e deputato Salvatore Cardinale. In seguito alle primarie del 2019, entra a far parte della Direzione Nazionale del Partito Democratico. Dal giugno 2019 è membro della Segreteria Nazionale come responsabile delle politiche del lavoro.

Commenta su Facebook