Gli studenti del “Rapisardi” di Caltanissetta ospiti a Portobello presentano brevetto per la salute e l’igiene dei neonati

1122

L’ITET Rapisardi Da Vinci, nell’ambito dell’indirizzo “Informatica e Telecomunicazioni”, si è reso protagonista grazie alle realizzazioni degli studenti che si distinguono per inventiva e competenze tecniche. Gli studenti partendo da idee innovative, traducono le loro attività laboratoriali in applicazioni concrete che danno loro la possibilità di crearsi una reale  opportunità lavorativa. Reduci dall’ evento fieristico internazionale “Maker Faire” 2018 che si è tenuta a Roma nel mese di Ottobre, i ragazzi della classe  IV B IT: Dario Calamera, Daniele Riccobene, Alice Rosapane e Antonio Spanò,  hanno partecipato ieri sera alla trasmissione “Portobello” condotta da Antonella Clerici in prima serata su RAIUno.

Il progetto, effettua il monitoraggio, mediante un sensore applicato al pannolino, dello stato di salute e igienico del bambino, campionando in tempo reale umidità e temperatura corporea.

Il sistema, inviando i dati ad un applicazione su smartphone, consente il controllo costante dello stato del  bambino.

Commenta su Facebook