Gli studenti del liceo “Juvara” incontrano la scrittrice Margherita Farruggia

645

Gli studenti dello “Juvara” incontrano la scrittrice Margherita Farruggia.

Ancora una volta lo  “Juvara “, Liceo Artistico Statale, diretto dalla Dirigente Scolastica Giuseppina Mannino, mostra sensibilità per gli eventi socio-culturali distinguendosi per le sue continue presenze nel territorio nisseno.

Gli studenti dell’istituto Manzoni – Juvara sabato mattina hanno incontrato la scrittrice Margherita Vincenza Farruggia.

Un incontro formativo che ha conquistato l’attenzione dei giovani allievi che, alla fine, hanno rivolto numerose domande all’autrice.

La scrittura, proprio come avviene con l’arte, è un percorso creativo durante il quale l’individuo esprime il proprio sistema di credenze, convinzioni e valori.

Proprio per ribadire il principio che non esiste limite alle forme di espressione alla presentazione del libro, introdotta dal professore Luigi Bontà, sono seguiti dei momenti di approfondimento.

Un allievo ha letto alcuni brani del romanzo “La ragazza e l’uomo invisibile” e un’altra ha cantato, accompagnata dalla chitarra, il brano di Elisa “A modo tuo”.

Il vice-preside Luigi di Salvo ha ringraziato la scrittrice ed ha sottolineato la valenza antropologico-culturale dell’incontro, incentrato su tematiche che ruotano attorno alla narrazione del genere thriller-fantasy ed in particolare sul contrasto tra “il bene e il male”, sull’amore, sulla fede e sulla speranza.

 

Commenta su Facebook