Gli scatti che raccontano l’epoca covid. Il fotografo riesino Calascibetta nel catalogo “L’Arte in quarantena”

L’artista fotografo Giuseppe Giancarlo Calascibetta è stato selezionato da Spoleto Arte per il catalogo d’arte nazionale “L’Arte in quarantena”, un iniziativa editoriale nata dalla collaborazione tra TGCOM24 e Mondadori Editore.

Il catalogo raccoglie tutte le opere di artisti italiani e non che hanno raccontato attraverso la pittura, la fotografia e la poesia di questa nostra epoca storica travagliata dal coronavirus. Un libro che dà un contributo storico e artistico inedito a livello nazionale che vanta il contributo di Paolo Liguori, direttore TGcom 24, Francesco Alberoni, sociologo di fama mondiale, Maria Rita Parsi, scrittrice e psicoterapeuta, Giordano Bruno Guerri, Presidente del Vittoriale degli Italiani, José Dalí, figlio di Salvador Dalí e Salvo Nugnes, curatore di mostre e grandi eventi.

Il fotografo Giuseppe Calascibetta insignito da poco dal riconoscimento di artista dell’anno 2020 da parte della redazione d’arte Art Now di Palermo, è stato selezionato con l’opera La ballerina del tempo: una fotografia in bianco e nero che ritrae la giovane studentessa universitaria riesina Esmeralda Ciulla. L’ opera è stata scelta con la seguente motivazione: “Il contrasto tra la figura sinuosa del soggetto ritratto e il mondo decadente attorno a lei offrono un messaggio di speranza, in cui l’uomo riconosce che se si cerca con sguardo attento c’è ancora tanta bellezza nel mondo, nonostante possa sembrare altrimenti. A Giuseppe Calascibetta per aver arricchito con le sue Opere il panorama artistico contemporaneo italiano in un momento difficile per il mondo dell’arte”. Il catalogo verrà presentato presso l’Università IULM di Milano il 10 aprile 2021 e seguirà per 15 giorni una video esposizione presso Milano Art Gallery.

Commenta su Facebook