Gli notificano 41 bis, detenuto si impicca in cella al Malaspina. Salvato dagli agenti.

787

Carcere MalaspinaA Caltanissetta, nel Carcere Malaspina, un detenuto condannato, al quale era stato notificato il 41 bis, ha tentato di uccidersi impiccandosi nella sua cella del penitenziario di via Messina. Lo ha reso noto il vice segretario generale dell’Osapp Mimmo Nicotra, aggiungendo che “si è scongiurato il peggio grazie al tempestivo intervento della polizia penitenziaria, che nonostante sia ridotta al minimo, grazie alla grande professionalità acquisita riesce a scongiurare episodi simili”. “In futuro, con questo trend negativo, chi assicurerà – si chiede Nicotra – la sicurezza e il controllo sulla popolazione detenuta?”.

Il detenuto è adesso ricoverato all’Ospedale Sant’ Elia di Caltanissetta. Le sue condizioni adesso non sono più gravi e non rischia la vita, ma risulta essere sotto choc sotto il profilo psicologico.

Commenta su Facebook