Gli esplode petardo tra le mani, 15enne le perde entrambe: trasferito al Civico dal 118 di Caltanissetta

1088

Dramma ieri sera a Canicattì dove un ragazzo di Naro ha perso entrambe le mani a seguito dello scoppio di un petardo. Erano le 20.30 circa quando si è consumato il dramma. Il ragazzo, di appena 15 anni, stava per esplodere il petardo ma, evidentemente, non ha fatto in tempo a gettarlo via. Il giovane è stato ritrovato in un lago di sangue. Subito è stato trasportato al pronto soccorso di Canicattì. Poco dopo la centrale del 118 di Caltanissetta ha organizzato il trasferimento al Civico di Palermo in elisoccorso. Il ragazzo avrebbe subito l’amputazione di entrambe le mani. Le sue condizioni sono gravissime.

Commenta su Facebook