Gli Avvocati Nisseni raggiungono la fase finale del Campionato Nazionale Forense

734

Si è giocata Sabato 13/06, sotto un sole cocente, la sfida decisiva per gli avvocati Nisseni contro la squadra di Palermo per accedere alle fasi finali del torneo.
foto 1 (5)Una gara da dentro o fuori, per i Nisseni un solo risultato a disposizione contro i più quotati palermitani, la vittoria.
Primo tempo giocato su ritmi blandi e basato molto sulla fisicità per entrambe le squadre, con gli allenatori più attenti a non prenderle che a fare male. Nel secondo tempo squadre che si allungano e qualche occasione in più ma senza grossi sussulti. Al 35′ la svolta, il portiere dei Palermitani esce fuori area per sventare un’azione pericolosa degli avanti di casa, ma tocca la palla con le mani. Espulsione e punizione dal limite. In porta va il terzino e Di Carlo, capitano dei nisseni per l’uscita dal campo di Di Proietto, ne approfitta battendo magistralmente il calcio piazzato con la sfera che scavalca la barriera e si insacca alle spalle dell’improvvisato numero uno del Palermo. Ospiti che reagiscono e provano a impensierire la difesa ospite creando e sciupando occasioni, in contropiede anche i Nisseni hanno tre occasioni per chiudere il match ma le sprecano malamente. Alla fine il risultato non cambia e al triplice fischio esplode la gioia dei giocatori di casa per la qualificazione agguantata all’ultima giornata.
Di seguito i nomi che compongono rosa e dirigenza che hanno contribuito al raggiungimento di questo risultato:
Marco Granata, Fabio Giorgio, Andrea Di Carlo, Salvatore Baglio, Salvatore Galiano, Simone Cusimano, Andrea Gucciardo, Alberto Romano, Massimo Nemola, Angelo D’Auria, Andrea Giorgio, Marco Ministeri, Pancrazio Curto, Luigi Cuba, Giorgio Toma, Marco Amianto, Ernesto Brivido, Salvatore Venti, Marco Lachina, Rosario Di Proietto, Davide Schillaci e il mister Giuseppe Colombo;
il DS Nicola Nardulli, Salvatore Saia, Dario Giambarresi e Gianluca Amico per la dirigenza.

Commenta su Facebook