Gli alunni del “Martin Luther King di Caltanissetta in viaggio di istruzione a Napoli

254

Una folta rappresentanza degli alunni delle classi IA-IB-IIA-IIB-IIIA della Scuola secondaria di I grado dell’Istituto comprensivo “M. L. King” di Caltanissetta, ha effettuato un viaggio di istruzione a Napoli e Pompei, dal 9 al 12 maggio 2018. I ragazzi sono stati accompagnati dalla preside Rosa Cartella e dagli insegnanti Leandro Janni, Carmela Caci, Maria Giuseppa Petix e Valentina Castellana. Ha partecipato al viaggio di istruzione anche la presidente del Consiglio di Istituto, sig. Claudia Melfa.

Il programma di viaggio prevedeva anche un incontro di gemellaggio tra l’Istituto Comprensivo “M. L. King” di Caltanissetta e l’Istituto Comprensivo “Giacomo Leopardi” di Torre del Greco. Guidati dalla preside Rosa Cartella, nell’ambito delle attività inerenti ai percorsi di Cittadinanza Attiva, i ragazzi del “King” hanno dunque incontrato gli alunni del “Giacomo Leopardi” di Torre del Greco, diretto dalla preside Olimpia Tedeschi. Un gemellaggio fortemente voluto dalle due dirigenti. Gli alunni campani hanno accolto gli ospiti con una accattivante coreografia ispirata ai versi della Divina Commedia di Dante Alighieri. La dirigente Cartella ha omaggiato la scuola ospitante con una pergamena contenente una poesia dedicata a Torre del Greco. L’esperienza di gemellaggio di venerdì 11 maggio ha posto le basi per future e fruttuose collaborazioni.

Il programma di viaggio, con le visite guidate nei diversi luoghi di Napoli (centro storico, lungomare, Capodimonte, ecc.), a Torre del Greco e al parco archeologico di Pompei, è stato davvero interessante;  memorabile l’esperienza vissuta all’interno della reale cappella del Tesoro di San Gennaro, in Cattedrale, nella quale è stato possibile venerare l’ampolla contente il sangue del Santo. Tutto si è svolto in un’atmosfera allegra e cordiale. Gli alunni partecipanti hanno vissuto positivamente, intensamente, l’esperienza del viaggio: una bella pagina di scuola aperta al mondo e al confronto, con significativi momenti di crescita e arricchimento culturale.

Commenta su Facebook