Giovedì stop alla distribuzione idrica in alcuni Comuni e parte del capoluogo per manutenzione acquedotto

Il fornitore di sovrambito Siciliacque ha comunicato che dalle ore 8 di giovedì 31 marzo  sarà interrotto l’esercizio dell’acquedotto Madonie Est per consentire l’esecuzione di due interventi di manutenzione. Per effetto di ciò sarà sospesa la fornitura idrica programmata ai comuni di ResuttanoSanta CaterinaVillarmosaMarianopoli e San Cataldo. Per quanto riguarda, invece, il comune di Caltanissetta il doppio intervento di manutenzione di Siciliacque comporterà la riduzione di 50 l/s della fornitura complessiva.

Per effetto di ciò Caltaqua – Acque di Caltanissetta SpA, gestore del servizio idrico integrato per il territorio della provincia di Caltanissetta, a partire da giovedì 31 marzo, non potrà garantire la normale distribuzione programmate nei comuni di Resuttano, Santa Caterina Villarmosa, Marianopoli e San Cataldo sino al ripristino delle regolari forniture da parte di Siciliacque. Per quanto riguarda il Comune di Caltanissetta, sempre a partire da giovedì 31 marzo, sarà garantita la distribuzione solo alle utenze delle zone Centro Storico e Balate.

Resta garantita la distribuzione anche ad ospedale e carcere.

Caltaqua renderà tempestivamente noti tutti gli aggiornamenti man mano disponibili.

Commenta su Facebook