Giovani atleti crescono. Dal nuoto al tiro a volo, tante soddisfazioni per i nisseni

1507

Gli sport cosiddetti “minori” continuano a far inorgoglire la città. Dopo i brillanti risultati internazionali del pesista nisseno Mirko Scarantino, arrivano altre due belle notizie. Il giovanissimo tiratore a volo Umberto Pagnotta è diventato campione italiano junior di “double trap” a Ponso vicino Padova. Il giovane campione, figlio d’arte, si preparerà ora per un altro importante appuntamento, ossia il campionato italiano giovanile a Pescara. L’altra soddisfazione sportiva viene da Giada Castellana, tesserata con la Swimminside Caltanissetta di Paola Mercurio, che ha vinto l’oro nei 100 e 200 stile libero ai campionati regionali di nuoto che si sono svolti a Catania e, insieme alle compagne di squadra, ha abbassato il record della 4×100 misti sul tempo di 4’28’’40. Durante lo stesso campionato si sono fatte apprezzare anche le nissene Claudia Cefalù, Emilia Bellina, Serena Di Forti, Alessia Cancemi che hanno portato a casa titoli e medaglie. Marina Castiglione, Assessore alla Creatività e Cultura, con delega allo sport, incontrerà nei prossimi giorni i giovani campioni e i rappresentanti delle rispettive Federazioni per congratularsi con loro.

Commenta su Facebook