Giovane si allontana da un matrimonio: rintracciato dai Carabinieri in stato confusionale

265

Ieri mattina intorno alle ore 11.00, presso la Stazione dei carabinieri di Delia, un 56enne di Gela, temendo disgrazia, denunciava la scomparsa del proprio figlio 26enne, con problemi di depressione. L’uomo riferiva che il figlio si era allontanato da una sala ricevimenti ubicata in contrada “San Martino” di Caltanissetta, dove si trovava unitamente ai familiari per il matrimonio di un congiunto. Le immediate ricerche avviate dai Carabinieri della Compagnia di Caltanissetta, con l’ausilio di quelli del Reparto Territoriale di Gela, coordinati dalla locale Centrale Operativa, consentivano di rintracciare lo scomparso alle successive ore 14.30 circa, all’altezza del km 23 della statale. 626, in stato confusionale e visibilmente disidratato. Immediatamente soccorso dai militari e da personale del 118, veniva affidato ai familiari che lo riaccompagnavano a casa.

Commenta su Facebook