Giovane accoltellato in viale della Regione. C’è un sospettato per l’aggressione

Rischia l’accusa di tentato omicidio l’autore dell’accoltellamento di un giovane pizzaiolo di 29 anni, rimasto ferito al culmine di una rissa avvenuta sabato notte in viale della Regione, durante la movida notturna.

Le indagini dei Carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica, proseguono a tamburo battente. Dopo avere individuato dieci giovani nisseni coinvolti a vario titolo nella rissa, si fanno più nitide le responsabilità dei singoli e anche l’individuazione del giovane che ha utilizzato un coltello per sferrare un fendente all’addome della vittima, che ha rischiato la vita prima di uscire dalla prognosi riservata.

Un fatto su cui la Procura vuole andare fino in fondo e , per quanto attiene all’aggressione armata, si indaga per tentato omicidio. Gli altri giovani rischiano le accuse di rissa aggravata e lesioni.

foto ARCHIVIO

Commenta su Facebook