Giornata nazionale per la vita: vendita di piantine davanti le chiese e lancio campagna “Prolife”

842

Nonostante l’inclemenza del tempo, si è svolta con regolarità la prevista vendita di “primule”, organizzata dal Centro di Aiuto alla Vita. Saranno resi noti nei prossimi giorni i risultati del lavoro svolto che servirà a potenziare l’aiuto materiale a madri in difficoltà e a prevenire l’aborto.
Ha ricordato la presidente del Cav nisseno, avv. Giuseppa Naro, che mentre in Piazza S.Pietro, durante l’”Angelus”, papa Francesco ricordava il valore della Giornata per la vita, è andato on line il nuovo sito del Movimento per la vita: www.siallavitaweb.it
Il sito, totalmente dedicato alle notizie dall’Italia e dal Mondo, si affianca al sito ufficiale ed istituzionale del Movimento per la vita (www.mpv.org). Nei prossimi giorni prederà il via anche una newsletter settimanale (SiallaVitaNews) che può contare su un iniziale pacchetto di oltre ventimila destinatari.
Sia il nuovo sito che la newsletter sono ottimizzati per la fruizione da tablet e smartphone e sono integrati con i social network ed in particolare con le varie pagine fb e twitter del Movimento.
I nuovi strumenti rappresentano un forte investimento del mondo pro life verso una comunicazione più immediata e globalizzata.
Una pagina facebook del CAV Caltanissetta è inoltre attiva  da parte del Centro locale ed è curato da Daniela D’Alessandro.
Il Cav nisseno ha voluto ribadire l’attualità delle parole di San Giovanni Paolo II, là quando ha insegnato con forza: “ Ci alzeremo in piedi ogni volta che la vita umana viene minacciata. Ci alzeremo in piedi ogni volta che la sacralità della vita viene attaccata prima della nascita. Ci alzeremo in piedi e proclameremo che nessuno ha l’autorità di distruggere la vita non nata. Ci alzeremo in piedi quando un bambino viene visto come un peso o solo come un mezzo per soddisfare un’emozione e grideremo che ogni bambino è un dono unico e irripetibile di Dio. Ci alzeremo in piedi quando l’istituzione del matrimonio viene abbandonata all’egoismo umano e affermeremo l’indissolubilità del vincolo coniugale. Ci alzeremo in piedi quando il valore della famiglia è minacciato dalle pressioni sociali ed economiche… e riaffermeremo che la famiglia è necessaria non solo per il bene dell’individuo ma anche per quello della società. Ci alzeremo in piedi quando la libertà viene usata per dominare i deboli, per dissipare le risorse naturali e l’energia e per negare i bisogni fondamentali alle persone e reclameremo giustizia.
Ci alzeremo in piedi quando i deboli, gli anziani e i morenti vengono abbandonati in solitudine e proclameremo che essi sono degni di amore, di cura e di rispetto”.
Inoltre sabato 7 febbraio, alle ore 10,30, presso la cappella dell’ospedale S.Elia a Caltanissetta, sarà recitato il S.Rosario e celebrata da don Giuseppe Anfuso, la S. Messa, in suffragio dei bambini assassinati con l’aborto e implorare l’aiuto del Cielo per le madri in difficoltà, nonché pregare per tutti i benefattori che hanno voluto acquistare la piantina a sostegno delle maternità con problemi.

Commenta su Facebook