Giornata internazionale della donna. Le iniziative dell’8 marzo a Caltanissetta

652

Sono numerosi gli eventi che si terranno nel Comune di Caltanissetta in occasione della giornata internazionale della Donna, il prossimo 8 marzo 2018.

Una serie di iniziative per sottolineare, con diversi punti di vista, l’importanza della parità di genere e il ruolo delle donne nella società, riflettendo al contempo sulle necessarie azioni per contrastare il fenomeno della violenza di genere.

Nell’atrio di Palazzo del Carmine a partire dalle 10,00 sarà visitabile il meeting di Fenimprese Caltanissetta “Arte e imprenditorialità femminile” con esposizione e presentazione di imprese femminili del territorio. Alle ore 11,00 in via Libertà, a cura del “Centro Antiviolenza Galatea” di Caltanissetta, si terrà l’inaugurazione della “panchina rossa” di fronte il palazzo di Giustizia con la collocazione di una targa in memoria delle donne vittime di femminicidio.

Alle ore 12,00 presso il Teatro “Margherita” l’appuntamento con il concerto per le donne lavoratrici del Comune di Caltanissetta, aperto a tutte le donne e gli uomini della città, a cura dell’Istituto Superiore di Studi Musicali “Vincenzo Bellini” di Caltanissetta.

«Abbiamo pensato ad un concerto che sarà eseguito da musiciste dell’Istituto “V. Bellini” di Caltanissetta su brani di compositrici donne – spiega il sindaco, Giovanni Ruvolo -. Un augurio che l’Amministrazione rivolge a tutte le dipendenti del Comune per sottolineare il ruolo importante della donna nella società italiana».  Il concerto, aperto alla cittadinanza, «è dedicato a tutte le donne – prosegue il sindaco – che hanno costruito la storia della Repubblica e che continuano a sostenerla ogni giorno».

Nel pomeriggio, alle 16,30, nell’aula consiliare di Palazzo del Carmine si terrà l’iniziativa della Consulta comunale femminile. “Da una Consulta Femminile all’altra, 40 anni di storia delle Donne di Caltanissetta”, è il titolo dell’iniziativa.

«Quest’anno ricorre il 40° anno dall’istituzione della prima Consulta femminile – spiega la coordinatrice Loredana Rosa -. Promuoviamo un incontro con le associazioni femminili e la città all’insegna della memoria, per ritrovare l’esperienza passata e offrirla alle giovani generazioni». Nel corso dell’evento sarà presentata la piattaforma informatica per la raccolta del materiale utile al progetto e saranno consegnate le firme della petizione per l’intitolazione di una strada a Letizia Colajanni, a cura dell’Associazione Onde Donne in Movimento.

L’8 marzo la Rete Museale Culturale e Ambientale del Centro Sicilia applicherà l’ingresso gratuito per tutte le donne alla Mostra “Magnificenza e Trame d’Arte” a Palazzo Moncada.

«Il calendario ricco di iniziative nel giorno dell’8 marzo è il segnale importante della collaborazione tra i diversi soggetti che nel nostro territorio conducono attività di sensibilizzazione sul tema delle pari opportunità e del contrasto alla violenza di genere – afferma l’assessore alle Pari opportunità, Pasquale Tornatore -. Al di là della ricorrenza, ci auguriamo che le tematiche affrontate l’8 marzo, siano oggetto di impegno per tutto l’anno».

 

Commenta su Facebook