Giocando a rugby…aspettando la maglia rosa: un successo. Nissa Rugby: “Bello vedere tanti bambini e molte famiglie in campo”

428

Un successo la manifestazione, rivolta ai bambini ed agli studenti, “giocando a rugby aspettando la maglia rosa”, nell’ambito degli eventi organizzati dall’Amministrazione nissena per celebrare la partenza di una tappa del giro d’Italia da Caltanissetta, giovedì 10 maggio.

La delegazione provinciale della FIR e la Nissa Rugby, hanno accolto tanti ragazzi e le loro famiglie, domenica 29 aprile dalle ore 9 alle 11 allo stadio “M. Tomaselli”. I tecnici federali in collaborazione con lo staff tecnico della Nissa Rugby ASD hanno promosso il mondo della palla ovale per diffondere la conoscenza di questo nobile sport e dei valori ad esso connessi. Una giornata di sole, sport e divertimento che ha animato il manto erboso della struttura sportiva.

Premiazione ragazzi (Copy)Al termine dell’evento si è svolta una cerimonia di premiazione rivolta ai ragazzi e sono anche state consegnate delle targhe ricordo al Palermo Rugby impegnato contro la Nissa Rugby nelle gare under 14,16 e 18.

Andrea Lo Celso, direttore sportivo del sodalizio del centro Sicilia, ha evidenziato: “È sempre bello vedere tante famiglie e tanti piccoli bambini giocare a rugby sul manto erboso del Tomaselli, ne ero certo che la città e i tanti appassionati avrebbero risposto alla chiamata della palla ovale. Ringraziamo il comune e il comitato organizzatore “aspettando la maglia rosa” per averci dato la possibilità anche questa volta di mettere in mostra la nostra disciplina”.

Commenta su Facebook