Getta l’hascisc dal finestrino ma è troppo tardi. Denunciato un riesino in trasferta nel capoluogo

1049

Prova a gettare l’hascisc dal finestrino dell’auto in corsa, ma è ormai troppo tardi. Gli agenti del reparto prevenzione crimine “Sicilia Occidentale” impegnati nei controlli del territorio di Caltanissetta disposti dal Questore Megale, lo avevano ormai scoperto.

Così un 41enne di Riesi è stato fermato ieri mattina a Caltanissetta, in via Rochester e successivamente denunciato all’Autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’hascisc, 45,5 grammi in tutto, è stato recuperato a terra immediatamente dagli agenti. Era suddiviso infatti in sette “stecche”, conservate in un sacchetto, ognuna delle quali coperta con casta stagnola. Circostanze che hanno fatto scattare la denuncia per spaccio.

Un’altra denuncia per spaccio è scattata nei confronti di un cittadino extracomunitario per detenzione di marijuana.

Commenta su Facebook