Gal Terre del Nisseno, contributi a fondo perduto per le micro imprese

Il GAL “Terre del Nisseno” comunica che sarà dato un contributo a fondo perduto a favore delle microimprese artigiane, commerciali, industriali e di servizi aventi sede legale e/o operativa nei territori del GAL “Terre del Nisseno” nell’ambito dell’iniziativa denominata BonuSicilia CLLD.

Il Dipartimento delle Attività Produttive, infatti, con D.D.G. n. 525 del 11/05/2022 ha approvato il relativo Avviso Pubblico finalizzato ad acquisire le istanze di accesso al contributo prevedendo che il contributo sarà concesso ai sensi del “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19” nella misura massima di € 5.000,00 per ciascuna impresa richiedente.

Possono presentare l’istanza di contributo a fondo perduto le microimprese, che:
1. sono regolarmente costituite e iscritte nelle pertinenti sezioni del Registro delle Imprese istituito presso la CCIAA territorialmente competente almeno al 31/12/2021 e non risultano sospese o inattive;
2. hanno la sede legale e/o operativa nei comuni di cui all’Allegato C – Comuni ammissibili all’avviso 3.1.1.04B – BonuSicilia CLLD, ricadenti nel territorio dei 17 comuni del GAL Terre del Nisseno;

3. hanno un codice ATECO prioritario e/o prevalente tra quelli compresi nell’Allegato B dell’Avviso – Tabella codici ATECO – ISTAT 2007 ammissibili.

Le istanze devono essere inviate a partire dalle ore 12:00 del giorno 20/05/2022 e fino alle ore 12:00 del giorno 06/06/2022.

La modulistica e tutta la documentazione utile è stata predisposta e pubblicata sul sito del GAL “Terre del Nisseno”www.galterredelnisseno.it e sui siti https://www.regione.sicilia.it/istituzioni/regione/strutture-regionali/assessorato-attivita-produttive/dipartimento-attivita-produttive e www.euroinfosicilia.it accedendo con credenziali SPID2 alla piattaforma https:\\sportelloincentivi.regione.sicilia.it compilando on line l’istanza, firmata digitalmente dal legale rappresentante in formato .p7m. Sulla piattaforma saranno pubblicate le istruzioni per la compilazione della richiesta di contributo.

Commenta su Facebook