Furto di energia elettrica: giovane di 23 anni arrestato a San Cataldo

1526

I Carabinieri della Tenenza di San Cataldo hanno arrestato, in flagranza di reato, Angelo Di Forte, 23enne sancataldese, per furto di energia elettrica.

A seguito di un controllo e successiva perquisizione domiciliare, i Carabinieri hanno riscontrato come lo stesso avesse da tempo manomesso il contatore della sua abitazione, allacciandosi di fatto alla rete pubblica.

Nel garage a lui in uso i Carabinieri hanno inoltre rinvenuto uno scooter YAMAHA con il telaio reso illegibile e verosimilmente provento di furto, motivo per il quale il giovane dovrà rispondere anche del reato di ricettazione. Posta sotto sequestro anche una gran quantità di materiale da lavoro vario,  quali saldatrici, motoseghe, trapani a percussione, tassellatori elettrici, elettrodi per saldatrici, flex, tester e levigatrici, di cui lo stesso arrestato non è stato in grado di riferirne la provenienza e su cui i Carabinieri stanno ancora indagando per verificare l’eventuale provenienza furtiva della merce.

L’arrestato, difeso di fiducia dall’Avvocato Maria Francesca Assennato è stato dapprima ristretto in regime degli arresti domiciliari, per poi tornare in libertà in seguito alla convalida dell’arresto, avvenuta nella tarda mattinata odierna.

Commenta su Facebook