Fugge all'alt e investe Carabiniere. Arrestato trentenne di San Cataldo.

1075

Carabinieri Tenenza San CataldoSan Cataldo, fugge all’alt dei carabinieri e con lo sportello dell’auto colpisce uno dei militari in servizio di controllo. Nella serata di mercoledì, i carabinieri di san cataldo hanno tratto in arresto Giovanni Cipro, 30 anni. Intorno alle 19:30 una pattuglia composta da due militari della locale tenenza, ha proceduto al controllo di un’auto in via Cannoli. Quando uno dei due militari si è avvicinato al finestrino per chiedere i documenti, e’ stato improvvisamente colpito dallo sportello che il trentenne sancataldese aveva aperto tentando di contrastare il carabiniere, riprendendo la marcia. Il militare e’ stato sbalzato prima contro una “ford fiesta” che si trovava in sosta e poi e’ rovinato in avanti con le ginocchia sull’asfalto. Giovanni Cipro, tentando la fuga ha perso il controllo del veicolo, andando a sbattere contro la saracinesca di un garage poco distante ed e’ stato bloccato dal secondo militare che ha anche prestato i primi soccorsi al collega. L’uomo e’ stato accompagnato in Tenenza e dichiarato in arresto per “resistenza a pubblico ufficiale” e “lesioni personali”. Tradotto presso la propria abitazione, si trova attualmente agli arresti domiciliari.

Commenta su Facebook