Frazione organica, un bando della Srr provincia Nord per gli impianti di compostaggio

180

Al fine di trovare soluzioni più economiche per i cittadini, la SRR Caltanissetta provincia nord ha pubblicato una manifestazione di interesse, per l’individuazione di uno o più impianti di compostaggio mobile finalizzati allo smaltimento di rifiuti umidi biodegradabili provenienti da scarti di cucine e mense, rifiuti dei mercati e rifiuti prodotti da giardini e parchi nei comuni

della zona nord della provincia di Caltanissetta: Acquaviva Platani, Bompensiere, Caltanissetta, Campofranco, Marianopoli, Milena, Montedoro, Mussomeli, Resuttano Santa Caterina V., San Cataldo, Serradifalco, Sutera, Vallelunga P. e Villalba. A darne notizia è il presidente della Srr Caltanissetta Provincia Nord, Giuseppe Catania.

“Attraverso questa manifestazione si intendono individuare operatori economici disposti a recepire i rifiuti organici prodotti ad un prezzo più basso di quanto attualmente dovuto, atteso i limitati impianti fissi attualmente autorizzati sul territorio siciliano. Si auspica – prosegue la nota – il rilascio nel più breve tempo possibile, da parte del dipartimento rifiuti della Regione Siciliana, delle autorizzazioni ai diversi enti che hanno già presentato richiesta e che presentano i requisiti di legge, in modo da alimentare un regime di concorrenza tra impianti in grado di calmierare i prezzi di conferimento dei rifiuti organici”.

Le manifestazioni di interesse, dovranno pervenire all’indirizzo pec della SRR Caltanissetta Provincia Nord srrcaltanissettaprovincianord@pec.it, entro e non oltre le ore 12:00 del

01/02/2021.

Commenta su Facebook