Forza Italia Giovani torna in campo. Fabrizio Parla eletto coordinatore provinciale

874

E’ di pochi giorni fa la nomina di Fabrizio Parla per il ruolo di coordinatore provinciale Forza Italia Giovani della provincia di Caltanissetta e Gaetano Sola tra i dirigenti regionali a firma della Coordinatrice Nazionale On. Annagrazia Calabria.

Fabrizio Parla, 24 anni, laureato in Politica e Relazioni internazionali è attualmente iscritto alla laurea magistrale del Dipartimento di Scienze Politiche, in passato è già stato Presidente cittadino di Giovane Italia, per poi dedicarsi alla politica universitaria come rappresentare gli studenti presso il Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo di Catania e Candidato al Consiglio Nazionale degli studenti Universitari. Sarà affiancato da un folto gruppo di giovani di tutta la Provincia di Caltanissetta tra i quali Gaetano Sola di Gela, scelto come dirigente regionale del movimento per la provincia di Caltanissetta. Gaetano Eugenio Sola, 30 anni , giovane imprenditore Gelese laureato in Economia Aziendale nell’Ateneo di Catania, in passato ha partecipato attivamente alla politica universitaria, ricoprendo il ruolo di consigliere di corso di laurea in economia aziendale , oggi collabora attivamente con la CNA di Gela e con giovani imprenditori Gelesi, nonché associazioni a sfondo sociale del territorio.

“Sono onorato di ricoprire questo ruolo – dice Fabrizio Parla -perché credo fortemente nei movimenti giovanili e sul loro coinvolgimento affinchè i miei coetanei siano davvero protagonisti di buone politiche per il territorio fatte di idee fresche e innovative, ringrazio quanti non hanno avuto dubbi nel scegliere me per questo ruolo di responsabilità. Non mancherò –continua il neo coordinatore- nel coinvolgere quanti più giovani possibili, la politica è servizio e passione e questo va dimostrato sempre, faccio a Gaetano Sola i miei migliori auguri, sono certo che insieme apporteremo un valido contributo alla crescita del partito nella nostra provincia rimanendo sempre in contatto con i dirigenti di partito, coloro che hanno ruoli istituzionali, con i militanti e soprattutto con il territorio, un grazie a tutti i ragazzi che inizieranno con me questa nuova avventura”.

Il coordinatore Provinciale di Forza Italia, Michele Mancuso in merito alle nomine afferma “ con Fabrizio e Gaetano inizierà una nuova fase di rilancio di Forza Italia in provincia. I giovani sono la più grande opportunità che un movimento politico può avere. Sono fiducioso e certo che il loro coinvolgimento servirà a creare una classe dirigente sempre più prossima ai problemi della gente. Da oggi -continua Mancuso- avremo una rappresentanza in più attorno al tavolo della programmazione azzurra nissena”.

Il coordinatore Regionale di Forza italia Giovani Dario Moscato continua: “Fabrizio è una persona valida e sulla quale possiamo riporre grande fiducia, sin dall’adolescenza infatti è entrato a far parte del mondo giovanile di centrodestra dando un grande contributo in territori come Caltanissetta e Catania attraverso l’esperienza maturata all’Università. Ci aspettano grandi impegni nel futuro prossimo e non possiamo che rafforzare l’organigramma di un partito che è sempre più partecipato di giovani come Fabrizio. A lui e Gaetano i migliori auguri per un grande lavoro in provincia di Caltanissetta”.

“Con la nomina di Fabrizio viene premiata la meritocrazia –Afferma Oscar Aiello Consigliere Comunale di Forza italia a Caltanissetta- ho lavorato con lui in Giovane Italia e conosco le sue capacità che saranno un valore aggiunto per il partito”. Il neo dirigente Gaetano Sola in merito alla nomina : “ Da sempre libertà e meritocrazia sono stati dei valori che ardono vivamente in me, valori sui quali “dovrebbero” basarsi il mondo lavorativo e soprattutto quello politico. Mi affligge vedere come molti miei coetanei siano stati costretti ad “emigrare “ in altre regioni a causa di una classe dirigenziale poco attenta alle problematiche sociali e occupazionali del territorio; motivo per cui credo in una politica giovane incentrata sull’unità di gruppo come espressione di idee e soluzioni. Ringrazio l’opportunità offertami dai maggiori esponenti regionali del partito Forza Italia e auguro all’amico coordinatore provinciale Fabrizio Parla, le più prospere collaborazioni”.

Commenta su Facebook