Formazione, rifiuti, sviluppo economico. “Alleanza per la città” organizza i tavoli di discussione per ripartire

“La ripartenza delle attività politico-amministrative, pretende una rivalutazione dei meccanismi partecipativi in seno all’Alleanza per la Città. La volontà di un coinvolgimento più costante delle forze politiche nell’indicazione delle priorità e delle prassi per il raggiungimento degli obiettivi di programma, ha spinto l’Alleanza a istituire tavoli tecnici di confronto e progettualità”. E’ quanto riferisce una nota dell’alleanza per la città, composta da Pd, Udc e Polo Civico, che sostengono l’amministrazione comunale Ruvolo. “I tavoli costituiti da professionalità cittadine – a partire dal Programma, indicheranno progetti e azioni concrete attorno a cui coinvolgere anche forze cittadine esterne alla politica. I tavoli saranno: Formazione (Università, identità culturale, integrazione multiculturale), Sviluppo economico, Qualità della vita (Rifiuti, PRG, centro storico, disagio abitativo, verde, mobilità) Il primo incontro si svolgerà giorno 23 settembre, alle ore 19.00, presso la sede del Polo civico in Via Paolo Emiliani Giudici, 23.

Commenta su Facebook