Formazione dei giovani medici, l’Ordine di Caltanissetta consegna gli attestati ai partecipanti

715

S’è concluso con la consegna degli attestati di partecipazione il Corso multidisciplinare di avviamento alla professione medica organizzato dall’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Caltanissetta. Si tratta di un percorso formativo articolato in un ciclo di incontri tematici sulle diverse discipline e gli argomenti di frequente riscontro nella pratica clinica, anche in urgenza. Diversi gli argomenti trattati dai docenti: dall’insufficienza respiratoria alle emergenze ortopediche, fino alle terapie del dolore e la relazione medico-paziente, la disinformazione nell’automedicazione e il ruolo delle fake news nelle terapie, le pratiche rianimatorie e le dipendenze patologiche. Il corso ha coinvolto numerosi neo laureati e giovani medici che già operano nei presidi ospedalieri e nelle strutture assistenziali del territorio. L’iniziativa voluta dal presidente dell’OMCeO Caltanissetta Giovanni D’Ippolito e dal consiglio direttivo, ha consentito ai partecipanti di interloquire con gli specialisti nell’approccio teorico-pratico della professione medica. «I nostri ragazzi sono il futuro, ma di fatto rappresentano il presente della nostra missione di aiuto verso il prossimo – ha detto il presidente D’Ippolito, che ha ringraziato i docenti per la disponibilità all’attività didattica -. Un’adeguata formazione multidisciplinare permette di avere medici competenti capaci di instaurare una relazione efficace con il paziente nelle fasi di prevenzione e cura. La tutela della salute dei cittadini, infatti, è una delle prerogative dell’Ordine». Al termine dell’incontro, i medici Valeria Speziale e Angelo Giuliano – a nome degli altri colleghi – hanno ringraziato i componenti dell’OMCeO Caltanissetta e i tutor per aver organizzato il corso multidisciplinare che ha approfondito le competenze in ambito clinico e le evoluzioni del sistema sanitario.

Commenta su Facebook