Forestali, i sindacati al tavolo con l’assessore Scilla. Bonaffini e Meli: “Soluzioni per la stabilizzazione”

Nota stampa del segretario regionale Fna Rosario Meli e del segretario regionale Snal comparto forestali Manuel Bonaffini.

Si è tenuto nei giorni scorsi presso l’Assessorato Regionale Agricoltura della Regione Siciliana, un’incontro al quale erano presenti l’Onorevole Assessore al ramo, Tony Scilla, il Segretario Regionale FNA Rosario Meli ed il Segretario Regionale SNALV, Comparto Forestali, Manuel Bonaffini.

Nel corso dell’incontro in parola è stata posta attenzione sulle problematiche dei lavoratori adibiti ai lavori forestali, che, ancora una volta, non vedono risolti i problemi della loro perenne precarietà e ciò, nonostante, si abbia notizia di un disegno di legge di iniziativa governativa, che, a tutt’oggi, appare, ancora una volta, non approderà all’attenzione dell’aula del Parlamento Regionale Siciliano.

I rappresentanti sindacali Meli e Bonaffini hanno, ancora, voluto sottolineare, all’Onorevole Assessore Scilla, la necessità di una riforma compiuta del settore, con la individuazione di soluzioni definitive relativamente all’utilizzo dei suddetti lavoratori nella tutela del patrimonio forestale siciliano che, nello scorso anno, ha subito, per come è a tutti noto, un attacco concentrico con la devastazione di migliaia di ettari piantumati e assaliti dalle fiamme.

L’Assessore Scilla, nel prendere atto delle osservazioni sulle quali si è soffermato l’incontro, per altro tenutosi in un contesto cordiale e di reciproca collaborazione, ha dato informazione, ai rappresentanti della Fna e dello Snalv, che il disegno di legge è stato esitato dal proprio Assessorato e che si spera, completatosi, l’iter nelle commissioni di competenza, possa approdare all’esame del Parlamento in tempi brevi.

L’Assessore Scilla ha, comunque, sottolineato che occorrerà attendere l’esitazione della legge di bilancio per avere concreta contezza dei tempi di approvazione della riforma in parola, precisando di avere allocato, nelle proprie rubriche di bilancio, ogni risorsa economico-finanziaria necessaria per la copertura della legge esitata.

Si è, quindi, dichiarato pronto a fissare, non appena la legge di riforma, si spera venga approvata, un incontro tecnico con i rappresentanti della Fna e dello SNALV, per attenzionare ogni suggerimento tecnico sotto il profilo attuativo della norma.

Meli e Bonaffini, dando atto all’Onorevole Assessore della disponibilità loro manifestata, si sono dichiarati, nelle loro rispettive qualità, pronti ad assicurare ogni tipo di collaborazione volta alla migliore tutela dell’interesse generale dei lavoratori rappresentati.

Nell’auspicare che il percorso del disegno di legge, non risulti accidentato e che possa giungere brevemente all’approdo approvativo, hanno, conclusivamente, segnalato alcune criticità all’Assessore Scilla, pur prendendo atto dell’impegno da egli profuso in ordine all’adozione di un provvedimento compiuto di riforma, ribadendo, nelle loro proposte, che l’optimum, resta quello della stabilizzazione di tutti i lavoratori forestali da impegnare in una costruttiva opera di prevenzione e controllo del patrimonio e del territorio boschivi o, quale subordinata, quella della creazione di due distinti contingenti, ovvero quello dei centocinquantunisti e quello degli operatori a tempo indeterminato.

Distinti saluti

 

F.to F.to

Il Segretario Regionale Il Segretario Regionale

FNA Snalv Comparto Forestale

Rosario Meli Mauel Bonaffini

Commenta su Facebook