Fondo “Jeremie Sicilia”. Fondi a coop e Pmi siciliane per progetti a impatto sociale

1129

Venerdì 4 Luglio alle ore 9,30 l’Assessore della Famiglia Giuseppe Bruno, insieme al Dirigente generale del Dipartimento Famiglia e Politiche Sociali, Antonella Bullara, ai rappresentanti di Banca Etica e di Confeserfidi, presenzierà alla illustrazione del bilancio dei primi mesi di attività del progetto Jeremie Sicilia, strumento innovativo di ingegneria finanziaria.

L’incontro si svolgerà presso la Sala Alessi di Palazzo D’Orleans. Il Fondo Jeremie supporta gli investimenti e la crescita delle imprese (Micro e PMI) attive nella Regione Sicilia per la promozione di azioni a positivo impatto sociale, con particolare attenzione alle imprese operanti nel settore sociale quali ad esempio le cooperative sociali e le imprese sociali. Le PMI beneficiarie, grazie all’utilizzo dello strumento finanziario, potranno sviluppare iniziative che perseguono obiettivi di sviluppo economico, inclusione e miglioramento sociale. All’incontro parteciperanno le imprese che hanno beneficiato del finanziamento e sono invitate le associazioni di categorie di imprese presenti nel territorio siciliano.

L’obiettivo della presentazione dell’iniziativa del prossimo 4 luglio vuole essere anche quello di dimostrare come è possibile, attraverso piccoli finanziamenti, utilizzare risorse dell’Unione Europea e offrire opportunità di lavoro. Nel confermare la sua presenza all’incontro L’Assessore Giuseppe Bruno sottolinea che “occorre rilanciare con forza questo strumento di sostegno alle imprese sociali e ai giovani per il bene comune e lo sviluppo del territorio in un ottica di sinergia e di inclusione sociale. Intendiamo dare segnali molto forti di impegno e di sostegno a chi vive nei territori della nostra isola e che decide di impegnarsi“.

Particolarmente soddisfatto ed orgoglioso del lavoro fin qui svolto è il responsabile del progetto Jeremie di Banca Etica, Steni Di Piazza: “Alla giornata del 4 luglio parteciperanno imprenditori che con l’utilizzo del progetto Jeremie Sicilia, vogliono realizzare il sogno di un futuro più etico e sostenibile soprattutto grazie alla propria attività di impresa. Questi nuovi imprenditori insieme a Banca Etica stanno realizzando progetti concreti”

Commenta su Facebook