Folgorato mentre effettua la potatura. Muore operaio di 25 anni

1019

Un operaio romeno di 25 anni è morto folgorato oggi pomeriggio mentre potava un albero in un terreno di contrada Gaddira, nelle campagne tra San Cataldo a Serradifalco. Il giovane operava su un cestello e stava tagliando i rami di un eucalipto quando è stato raggiunto dalla forte scarica elettrica. Non è chiaro se il cestello abbia toccato un cavo della corrente oppure lo abbia tranciato senza accorgersene, innescando così la scossa fatale. A dare l’allarme alla sala operativa del 118 sono stati alcuni passanti ma i soccorritori , non hanno potuto evitare un nuovo arresto cardiaco dopo una prima rianimazione. I carabinieri della Tenenza di San Cataldo in queste ore stanno indagando sulla dinamica della morte “Bianca”. 

Foto archivio 

Commenta su Facebook