Fine appalto per la pulizia degli ospedali. La Cisl lancia l’allarme: “Dal 20 settembre rischio stop”

1811

Fine appalto per il servizio di pulizia e ausiliarato negli ospedali della provincia di Caltanissetta. La Cisl funzione pubblica lancia un allarme in una nota indirizzata al manager dell’Asp2 Carmlo Iacono e alla ditta che si occupa del servizio, “Idea servizi integrati Srl”, con la richiesta di un incontro urgente per evitare la sospensione del servizio ed il licenziamento degli operatori.

Da quanto ci risulta – spiega Gianfranco Di Maria della Fp-Cisl – le ore disponibili per l’espletamento del servizio sono appena sufficienti a raggiungere giorno 20 settembre. Se non dovesse intervenire la proroga del contratto, il servizio cesserebbe ed i lavoratori licenziati”.

Commenta su Facebook