Finanziati dal GAL “Terre del Nisseno” tre progetti in ambito turistico per 420 mila euro

Sono stati sottoscritti venerdì 6 Maggio 2022 presso la sede del GAL Terre del Nisseno tre atti di concessione per il finanziamento di tre progetti di promozione e valorizzazione turistica a valere sulla sottomisura 7.5 del PSR Sicilia 2014/2020, “Sostegno ad investimenti di fruizione pubblica in infrastrutture ricreative, informazioni turistiche ed infrastrutture turistiche su piccola scala”.

Presenti alla consegna degli Atti di Concessione il Presidente del GAL Gianfranco Lombardo ed i Consiglieri Giovanni Manduca, Luigi Tricoli e Giuseppe Catania, tutto lo staff del GAL e il suo direttore, architetto Giuseppe Ippolito, il Sindaco Roberto Gambino in rappresentanza del Comune di Caltanissetta e i rappresentanti legali La Rocca Katiuscia e Di Baudo Giuseppe Emanuele in rappresentanza delle due associazioni denominate “Terre nissene” e “Noi Sicilia”. Il finanziamento di questi ulteriori tre progetti, che si vanno a sommare ad altri 15 già finanziati, dichiara il Presidente Lombardo, rappresenta un altro tassello di un intenso lavoro che il GAL vuole portare avanti nel territorio per supportare Enti e Associazioni per il potenziamento del sistema agroalimentare e turistico locale.

Il progetto, redatto dai tecnici della Direzione II del Comune di Caltanissetta per un importo di circa €. 140.000,00 prevede vari interventi di potenziamento del sistema turistico del territorio della città di Caltanissetta che mirano alla valorizzazione dei siti di interesse culturale, naturalistico e storico, nonché nella realizzazione del Centro culturale ed espositivo sullo “Stile di vita Mediterraneo”, attraverso la riqualificazione dei locali proprietà del Comune di Caltanissetta siti in Corso Umberto ai civici 231, 233 e 235. Nello specifico si prevede la realizzazione della segnaletica della ‘Via dei frati’; messa a sistema segnaletica della ‘Santi e Devozione dei Nisseni’; messa a sistema segnaletica del ‘Paesaggio di mezzo’ contraddistinto in: Percorso naturalistico-culturale nella Valle dell’Imera; Percorso Colline degli Erei; Via dei Borghi; Via delle Miniere; messa a sistema segnaletica turistica a Caltanissetta; realizzazione Sito web, con mappa interattiva.

L’intervento previsto dall’ Associazione “Terre Nissene” per un importo di circa 140.000,00 riguarda il territorio del Comune di San Cataldo. Si realizzeranno un Service Point con funzioni di accoglienza turistica, ufficio informazioni e servizi al turista; un centro ricreativo e culturale collegato agli attrattori del territorio di San Cataldo e alle produzioni agricole di qualità; itinerari turistici integrati locali; messa a sistema della segnaletica turistica; un portale internet e di una app dedicata. Mentre il progetto previsto dall’Associazione Noi Sicilia prevede la realizzazione di interventi per lo sviluppo turistico, per un importo di circa 140.000,00, rispettivamente nei comuni di Mazzarino e Riesi anche in questi comuni si realizzeranno un centro ricreativo e culturale collegato agli attrattori del territorio di Mazzarino e alle produzioni agricole di qualità, sia a Mazzarino che a Riesi; un ufficio informazioni, accoglienza turistica e servizi al turista sia a Mazzarino che a Riesi; realizzazione di itinerari turistici integrati locali nei territori dei comuni di Mazzarino e Riesi; messa a sistema della segnaletica turistica; realizzazione di un portale internet e di una app dedicati.

L’auspicio, conclude il Presidente del GAL, è quello di vedere lavorare in rete sia gli Enti pubblici che le associazioni al fine di assicurare la più ampia fruizione possibile delle strutture oggetto di finanziamento.

 

Commenta su Facebook