Finanziata la videosorveglianza per la chiesa di Sant’Agata al Collegio. La decisione del Ministero dell’Interno su input della prefettura

121

In relazione ai recenti accadimenti che hanno interessato la Chiesta Sant’Agata al Collegio, sita nel centro storico del Caltanissetta, il Ministero dell’Interno, su impulso di questa Prefettura, della locale Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali e della Curia Diocesana di Caltanissetta, ha assicurato il finanziamento per la realizzazione degli interventi diretti all’installazione del sistema di videosorveglianza ed al potenziamento delle misure di sicurezza passiva dell’Edificio di culto, rientrante nel patrimonio immobiliare del Fondo Edifici di Culto, gestito dal Ministero. A darne notizia in una nota è la Prefettura Caltanissetta.

L’affidamento con la conseguente direzione e sorveglianza dell’esecuzione dei lavori saranno curati dalla Soprintendenza per i Beni Culturali e Ambientali, d’intesa con questa Prefettura.

L’iniziativa riguardante la Chiesa di Sant’Agata si inserisce nell’ambito di una rinnovata azione di questo Ufficio Territoriale del Governo volta alla tutela e alla conservazione del patrimonio architettonico dei molteplici edifici sacri insistenti nella provincia di Caltanissetta, annoverati tra i beni del richiamato Fondo Edifici di Culto.

Commenta su Facebook