Fiera a Pian del Lago. Le critiche di Caltanissetta Protagonista nell'interrogazione di Petrantoni

837

Il consigliere comunale Salvatore Petrantoni è intervenuto con un’interrogazione consiliare per capire quale ruolo ha assunto il Comune di Caltanissetta nella Fiera Aci e come è stata pianificata la strategia di intervento e la gestione dell’evento.
Le perplessità del consigliere di Caltanissetta Protagonista iniziano  dalla connotazione dell’evento “estemporaneo e sorprendente come manifestazione non ben compresa di carattere fieristico, di spettacolo, di turismo, di economia”.
“Scelta che si associa a quella infelice della tempistica in concomitanza con il rally di Caltanissetta, riunione dei Testimoni di Geova ed Educamp andando a togliere gli spazi utilizzati per il mercatino settimanale del sabato”.
Petrantoni chiede “se la manifestazione è organizzata direttamente dal Comune o per il tramite di partener privati; in quale parte del programma del Sindaco Ruvolo si inquadra tale evento; quanti soldi elargisce o spende il Comune per questa manifestazione; se si è stimato un ritorno in termini economici e con quali paramentri, (considerando che hotels e bed and breakfast sono già, verosimilmente, al “tutto completo” visto l’annuale incontro dei testimoni di Geova che, come e’ noto, richiama e raduna nella nostra città migliaia di persone); se lo spostamento del calendarizzato “mercatino del sabato” è stato discusso e coordinato con le sigle sindacali; se non fosse stato più’ opportuno realizzare l’evento in altra data; se esiste un’attività di coordinamento degli eventi e chi li gestisce (poiché domani Caltanissetta sarà gravemente paralizzata nella sua viabilità); se il comando dei vigili urbani ha per tempo emanato ordinanza di divieto di sosta e di variazione della circolazione nella via Costa che sarà occupata sin dal mattino da diversi esercenti del mercatino del sabato; Quale sia l’assessorato di competenza; se l’assessore alla cultura è stata interessata all’organizzazione dell’evento e ha approvato in giunta atti in merito a tale manifestazione, e se questo rientra nell’elevazione del livello culturale della città, dal primo momento sbandierato da questa amministrazione”.

Commenta su Facebook