Fiaccolata contro abolizione provincia. Anche Favata si dissocia dai capigruppo. "Iniziativa giusta".

411

Antonio Favata gruppo misto“Reputo che il consiglio comunale stia portando avanti tutto quanto necessario al fine di evitare il ridimensionamento della nostra città”, così il capogruppo del gruppo misto, Antonio Favata, si aggiunge al novero dei consiglieri e dei capigruppo che non condividono il documento della conferenza dei capigruppo contro la fiaccolata organizzata il 25 ottobre da Gianfranco Di Maria (FP-Cisl)  e dal consigliere Sergio Iacona.

“In questa battaglia il ruolo della conferenza dei capigruppo è e deve continuare a essere centrale. Anche per questo, in un momento così delicato sarebbe del tutto sbagliato dividersi su un tema così rilevante. È necessario superare sterili divisioni e mettere insieme tutte le iniziative a difesa di Caltanissetta”.

“Proprio per questo, ho letto con stupore il comunicato inviato alla stampa a nome della conferenza dei capigruppo. Comunicato del quale non condivido il contenuto polemico”.

“Al contrario, ritengo che l’iniziativa organizzata dal consigliere Sergio Iacona possa rappresentare uno stimolo alla riflessione sul futuro della nostra provincia.

Uniamo pertanto le forze e lavoriamo per la nostra città”, conclude Favata.

Commenta su Facebook