Festival Città di Caltanissetta, Alessandro Maira: grande assente l’amministrazione comunale

526

Il consigliere comunale di Forza Italia punta il dito contro l’amministrazione per l’assenza del sindaco e della sua giunta

“Grande serata, grande pubblico, grande musica e bravissimi partecipanti…ma il Sindaco e la Amministrazione dove erano?”. E’ quanto afferma Alessandro Maira, consigliere comunale di Forza Italia. “Io c’ero, e meno male perché, seppur chiamato dalla organizzazione, mi sono visto, senza volerlo, a rappresentare il Comune e la Città nella totale assenza del Sindaco e della Amministrazione comunale che hanno scelto di essere assenti nonostante questo Festival, che dura da ben 27 anni, porti il nome della Città regalando negli anni grande prestigio a Caltanissetta con importanti ospiti e tanti tanti giovani partecipanti, alcuni dei quali poi hanno avuto l’onore di salire sul palco di Castrocaro e Sanremo.  Ritengo, e non solo io ma anche molti altri cittadini, che una manifestazione musicale, che in ogni caso rappresenta la Città e che per sua stessa natura è un evento di forte e aggregante valenza sociale, non possa essere snobbata in questo modo da Sindaco e Amministrazione…ne va del prestigio e dell’onore della Città…!!!

Così facendo si è recata offesa non solo al patron Maganuco ed a tutti i giovani partecipanti, ma soprattutto a quei membri della giuria, tra i quali personaggi illustri del mondo della musica, come Angelo Valsiglio (produttore discografico anche di Laura Pausini), Gianni Errera (Direttore Festival di Sanremo Rock) e Gianluca Giudici (Direttore del Festival di Castrocaro), ed ancora gli interpreti e cantautori Rosalba Cosentino e Giuseppe La Spisa che, nonostante la distanza e le mille difficoltà, hanno comunque deciso di partecipare al Festival per onorare la musica e la nostra Città…. D’altronde è ormai innegabile che da tempo questo Sindaco e questa Amministrazione ci hanno abituati ad essere “onorati” da non nisseni che credono certamente più di loro al valore, alle ricchezze ed al futuro della nostra Città… Potete dunque immaginare che pessima figura ha fatto il nostro Sindaco e l’intera Amministrazione, ma soprattutto, ahimè, che figura ha fatto la nostra Città. Neanche l’avvicinarsi del rinnovo degli organismi comunali serve a svegliare i nostri amministratori. E’ una offesa ed una vergogna per tutta la Città che, mi auguro, prima o poi saprà reagire ricollocando Caltanissetta nel novero delle Città vivibili”

Commenta su Facebook