Festa delle Forze Armate. Il Prefetto Carmine Valente depone una corona d’alloro al monumento ai caduti.

3445

DSC_0040Favorita dalle condizioni meteo, la Festa delle Forze Armate si è svolta, al viale Regina Margherita, alla presenza di tutte le autorità civili,religiose e militari. Presente anche una delegazione dell’Istituto Comprensivo Vittorio Veneto di Caltanissetta e, come ogni anno, una rappresentanza dell’Istituto Nazionale per la Guardia d’Onore alle reali tombe del Pantheon.

Sempre emozionante la cerimonia dell’alza bandiera salutata da un picchetto d’onore costituito da rappresentanze di tutti i Corpi militari. È stato, quindi,  il Prefetto Carmine Valente, come di consueto, a deporre una corona d’alloro ai piedi del monumento ai caduti. Dopo la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica, che vi proponiamo, il corteo si è avviato verso la Prefettura dove lo scambio dei saluti tra le autorità ha posto fine alle celebrazioni della mattinata.

Intervista a S.E. il Prefetto di Caltanissetta Carmine Valente

Cerimonia dell’alzabandiera salutata dal picchetto d’onore

Messaggio del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano

Il programma della giornata, però, continuerà al Teatro Margherita quando, alle 18,00, il Prefetto, dopo i saluti,  consegnerà le onorificenze dell’«Ordine al merito della Repubblica Italiana». Previsto un intervento del prof. Antonio Vitellaro che parlerà sul tema “La grande guerra: analisi e conseguenze per l’Italia”. Infine, una esibizione dell’orchestra dei fiati dell’Istituto Superiore Musicale Vincenzo Bellini, diretta dal maestro Angelo Li Calsi, concluderà una tra le Feste più sentite dagli Italiani.

Nota della Redazione: a tutti coloro che volessero scaricare una o più foto pubblicate nell’articolo e/o nella fotogallery, per farne uso pubblico, ricordiamo che la legge impone di citare la fonte e, quindi, nel caso specifico “Radio cl1″

Cliccare sulle foto per ingrandirle

 

 

 

 

 

 

Commenta su Facebook