Fermato con l’hashish il 1° dell’anno. “Stecchette” e soldi inguaiano diciannovenne

670

Fermato a seguito di un controllo nei pressi di Villa Cordova un diciannovenne della Guinea, Mamadi Toure, richiedente asilo politico e senza fissa dimora, per detenzione ai fini di spaccio di hascisc.

Il giovane è stato notato da una pattuglia delle volanti il 1° dell’anno nei pressi di Villa Cordova, in via Cavour. Addosso gli agenti gli hanno trovato quasi 50 grammi di “fumo” suddiviso in stecchette pronte alla cessione e la somma di 557 euro, in pezzi da piccolo taglio e monete, evidentemente frutto della vendita del’hascisc.

Commenta su Facebook