Favara, il figlio si suicida in casa: la madre trova il cadavere e muore per un malore

Tragedia a Favara, in provincia di Agrigento, dove un uomo di 52 anni è morto suicida in casa e l’anziana madre, scoperto il cadavere del figlio, è stata colta da un malore che l’ha uccisa. I due corpi sono stati trovati nell’appartamento dove vivevano dall’altro figlio della donna che ha immediatamente lanciato l’allarme.

La macabra scoperta è avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri quando, intorno alle 19, l’uomo, forse allarmato dal fatto di non avere notizie della madre da un po’, si è recato presso l’appartamento di via Bachelet a Favara, in provincia di Agrigento, dove i due vivevano. Una volta entrato ha trovato i corpi del fratello e della madre senza vita: sul posto sono giunti immediatamente i soccorritori del 118 insieme con i carabinieri della tenenza di Favara. Gli inquirenti in base ai primi rilievi hanno così ipotizzato il suicidio dell’uomo, 52 anni, impiegato, che si sarebbe tolto la vita in casa con una pistola Revolver, legalmente detenuta dal padre defunto; successivamente la madre, 83 anni, sarebbe stata colta da malore improvviso nel vedere il cadavere del figlio: la salma della donna è stata trovata in una stanza diversa da dove era il figlio.

Sul posto sono giunti anche i militari della Scientifica che hanno effettuato i rilievi insieme con i carabinieri di Favara: le indagini sono coordinate dalla Procura di Agrigento che ha aperto un fascicolo sul caso. Inizialmente l’ipotesi era quella di un omicidio-suicidio ma i successivi rilievi hanno scartato questa ipotesi in favore del malore accorso all’anziana madre che non ha retto la morte del figlio.

Fonte: Fanpage

Commenta su Facebook