Farmacia comunale di San Cataldo. Francesco Cagnigna presidente del Cda

1095

(Riceviamo e pubblichiamo) Nominati i due nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione della Farmacia Comunale di San Cataldo. Il Sindaco Ing. Giampiero Modaffari, con propria determinazione ha conferito l’incarico di Presidente a Francesco Cagnina mentre l’Ing. Alberto Ragolia sarà componente del Cda.

Succedono alla dott.ssa Assunta Tirrito ed a Marco Imera, il cui mandato triennale si era ormai concluso. Resta in carica nel Cda la dott.ssa Silvia Trigona quale componente di diritto.

La Farmacia Comunale è stata istituita un decennio addietro con deliberazione del Consiglio Comunale, costituendo una società denominata “Farmacia Belvedere” per la gestione della struttura sita in via Babbaurra. Il Comune è esponente di maggioranza della Srl col 55% delle quota, quindi in virtù di ciò lo statuto della società prevede che il Comune proceda alla designazione di due dei tre componenti del Consiglio di Amministrazione, tra cui anche il Presidente. E’ previsto che i componenti da individuare debbano essere scelti tra persone che abbiano “una particolare competenza scientifica, tecnica o amministrativa, per gli studi compiuti e per la funzioni svolte presso Enti o Aziende Pubbliche o Private”. A tale scopo il Comune aveva già emanato un avviso con conseguente apertura alla presentazione delle relative candidature. Preso atto delle istanze, quindi la scelta è ricaduta su Francesco Cagnina presidente, e su Alfredo Ragolia componente.

Franco Cagnina
Franco Cagnina

Francesco Cagnina, dipendente della Telecom Italia fino a poco tempo fa, ha ricoperto diversi incarichi all’interno dell’Azienda, appena assunto diplomato Perito Industriale ha iniziato l’attività di tecnico, fino a ricoprire la responsabilità di Capo Settore nelle Provincie di Caltanissetta, Enna ed Agrigento. Dal Gennaio 2010, ha avuto pure conferito l’incarico dalla Direzione Generale della Telecom Italia, di “Rappresentante Aziendale Delegato presso gli Organi Istituzionali”. Una carriera in Azienda molto intensa sempre in ascesa, con corsi di studi e formazione svolti anche fuori, suffragata da diversi encomi e riconoscimenti raggiungendo traguardi importanti, ultimo l’Onorificenza della “Stella al Merito del Lavoro” conferita dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. E’ stato Consigliere Comunale a San Cataldo in due diversi mandati, ricoprendo pure la carica di Presidente della Commissione Affari Generali del Comune, ed anche Presidente di una Ipab, attualmente è vice presidente dell’Acris “Associazione Cuore Reni Ipertensione Sicilia”.

Alfredo RagoliaAlfredo Ragolia Ingegnere Civile, è un esperto nel settore della contrattualistica pubblica e delle Gare d’Appalto di Lavori Forniture e Servizi, svolge l’attività di Responsabile gare d’appalto e contratti presso il Consorzio Meridionale Servizi, e la Società Idea Servizi Integrati, operante in tutto il territorio nazionale nel settore Facility Management. Svolge anche l’attività libero professionale di Ingegnere con studio privato. Ha anche ricoperto il ruolo di Responsabile Lavori Pubblici, presso il settore tecnico della Pubblica Amministrazione.

Commenta su Facebook