False griffe pronte alla vendita, sequestrate. Ennesima denuncia per un 41enne

998

Capi d’abbigliamento con false griffe sono stati sequestrati dalla Polizia Stradale di Caltanissetta ad un ambulante senegalese di 41 anni residente ad Agrigento. L’immigrato è stato fermato da una pattuglia della Polstrada sulla statale 640, nei pressi di Grottarossa, nell’ambito dei controlli preventivi disposti dal dirigente della Stradale di Caltanissetta, il vice questore aggiunto Maria Grazia Milli. I poliziotti durante gli accertamenti hanno però scoperto che l’ambulante guidava l’auto pur non avendo mai conseguito la patente. Ispezionando inoltre il cofano della vettura, gli agenti della Polstrada hanno rinvenuto diversi capi con marchi falsi e in particolare 4 giubbotti Colmar, 9 paia di pantaloni Harmont & Blaine e 9 paia di scarpe Adidas. Tutta merce pronta per essere rivenduta. A carico del senegalese è scattata una sfilza di denunce per guida senza patente, ricettazione e detenzione di merce falsificata ai fini del commercio.

E sempre la Polstrada ha denunciato un afgano di 28 anni residente nel capoluogo nisseno, fermato alla guida di un ciclomotore alla zona industriale di contrada Calderaro. Anche in questo caso gli agenti hanno verificato che l’immigrato non aveva la patente perché mai conseguita e inoltre aveva alzato parecchio il gomito. Che fosse ubriaco, infatti, è emerso dal valore di 1,50 al litro riscontrato dall’etilometro. Per questo motivo l’afgano è stato denunciato anche per guida in stato d’ebbrezza.
Commenta su Facebook