Facoltà di medicina. Il sindaco di Caltanissetta: “Il lavoro fatto sia difeso da tutti. Serve forte relazione con la Kore”

795

Il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, interviene all’indomani della notizia dell’imminente istituzione della facoltà di medicina presso l’università Kore di Enna.

“Apprendiamo da notizie di stampa della deliberazione della giunta regionale siciliana in favore della nascita della facoltà di medicina dell’università Kore di Enna, con la benedizione dell’assessore alla Salute Ruggero Razza ed il parere favorevole della Conferenza dei rettori siciliani. Siamo certi che il lavoro di questi anni per la nascita di un distretto biomedico a Caltanissetta venga difeso con forza da tutte le forze politiche del territorio che vantano rappresentanze istituzionali e deputati regionali di significativo spessore”, afferma il sindaco di Caltanissetta.

Per il primo cittadino nisseno “sarebbe auspicabile che tra la realtà accademica di Caltanissetta e l’università di Enna nascesse una forte relazione, finalizzata alla nascita di un polo universitario del centro Sicilia salvaguardando i percorsi fin qui realizzati e gli obiettivi raggiunti”.

“Solo il superamento d’interessi di bottega o di asservimenti di basso cabotaggio – conclude Ruvolo – potranno consentire di difendere ciò che il territorio nisseno ha realizzato e ottenuto con il consolidamento della facoltà di Medicina e la nascita dei corsi di Ingegneria biomedica e Scienze agrarie. Altrimenti ancora una volta i cicli della storia nissena ci consegneranno un’altra opportunità mancata che si realizzerebbe in una sede diversa”.

Commenta su Facebook