Da fabbro a ostetrico per far nascere la nipotina in auto. La storia a lieto fine viene da Niscemi

952

Da fabbro a ostetrico in pochi minuti. E’ l’avventura che ha vissuto Salvatore Blanco di Niscemi che domenica mattina ha fatto nascere la sua nipotina nell’auto con cui stava trasportando la figlia incinta all’ospedale di Gela. A riportare la notizia è il quotidiano “La Sicilia”.

Maria Pia, secondogenita di Chantal Blanco, è nata in un’audi A 4, sulla strada Statale Gela-Vittoria e sta bene, pesa 3,2 kg. La giovane mamma era a casa quando ha avvertito dei piccoli dolori. Non pensava che avrebbe partorito di lì a qualche minuto. Avvertito il padre, che di professione fa il fabbro, è stata accompagnata a Gela, ma durante il tragitto è stato necessario fermarsi e procedere al parto fai da te. E’ stato il nonno della nascitura a liberarle il collo dal cordone ombelicale e appoggiarla al petto della sua mamma. Arrivati al pronto soccorso di Gela i sanitari sono rimasti increduli, constatando le ottime condizioni di salute della mamma e della bimba, poi raggiunti in ospedale dal papà e dal fratellino più grande di cinque anni. Una storia a lieto fine che ripropone però il tema delle carenze di punti nascite in provincia di Caltanissetta.

Commenta su Facebook